Le novità del CES di Las Vegas per le smart home

 

Cerchi idee innovative per il futuro? Sei alla ricerca di un nuovo dispositivo che possa migliorare la tua vita quotidiana, magari per implementare la tua smart home? Una risposta, o almeno un’ispirazione, sicuramente potrai trovarla al CES di Las Vegas, la più grande e importante fiera di elettronica al mondo.

Dopo gli anni della pandemia, in cui il CES è stato un evento un po’ sottotono, finalmente la manifestazione è tornata in presenza e i brand sono tornati a ritrovarsi alla “mecca” internazionale dell’elettronica, proponendo idee di tutti i tipi: dal proiettore super tech fino al letto smart, ci sono tantissime novità che promettono di cambiare volto alla nostra casa.

 

CES Las Vegas: cos’è e chi c’era quest’anno?

Il CES – Consumer Electronics Show di Las Vegas è una delle fiere più attese nel settore dell’elettronica di consumo, sia dagli addetti ai lavori, sia dai consumatori finali, perché è lì che vengono presentati prototipi o idee brillanti di prodotti che presto arriveranno nei negozi.
Di solito la partecipazione è altissima, dai grandi marchi come Google e Microsoft fino alle nuove start-up; quest’anno la partecipazione delle aziende non è così gremita ma in rapida risalita, anche se non ai livelli pre-pandemia: hanno partecipato oltre 2.300 aziende espositrici provenienti da tutto il mondo, tra cui più di 800 startup, e i partecipanti sono stati ben 40 mila, di cui più di un terzo provenienti dall’estero.

 

Smart home al CES 2022: I gadget che tutti vorremo in casa

Sempre molto interessanti e curiosi i gadget che vengono lanciati al CES, sia in ambito domotica e smart home che per gli altri settori, tanto che ingolosiscono gli amatori di tecnologia di tutto il mondo.

  • –  Partiamo con il proiettore portatile e ad alta tecnologica The Freestyle di Samsung: è leggerissimo (pesa solo 830 grammi) e si può spostare in qualsiasi ambiente per trasformarlo in una sala cinematografica. Il bello infatti è che ruota fino a 180° e offre una riproduzione video in alta qualità, tanto da poter proiettare su qualsiasi parete o superficie senza bisogno di schermi aggiuntivi.

  • –  Molto utile, anche se meno divertente da utilizzare, è U Moen, il rubinetto antispreco. Prodotto da un’azienda americana, si tratta di un sistema integrato di gestione dell’acqua che permette di essere più attenti a questa risorsa tanto preziosa, regolando ad esempio la temperatura e ogni altro tipo di utilizzo sia tramite app che comandi vocali, avendo anche contezza di eventuali perdite

  • – Sempre sull’onda del recupero di acqua e di evitarne lo spreco, è stato presentato il RainStick Shower, che ha entusiasmato la platea tanto da ottenere il Best of CES 2022 Innovation Award for Smart, circular Shower Technology. Si tratta della prima doccia “circolare” cioè che riutilizza l’acqua di scolo: depurandola, grazie a tre processi differenti, la può reimmettere in circolo risparmiando fino all’80% d’acqua ed energia senza compromettere per nulla il comfort di una bella doccia

 

Il wellness conquista il CES di Las Vegas 2022

Già i gadget che abbiamo elencato sopra sono un indizio, ma l’edizione di quest’anno del CES è stata molto orientata verso il wellness. In fondo, è comprensibile: tutti noi abbiamo passato molto tempo in casa nell’ultimo periodo, quindi cercare di renderla ancora più confortevole è il passo successivo e naturale.

  • –  Sleep Number ci prova con il nuovo 360 Smart Bed, cioè un letto intelligente grado di monitorare, grazie a sensori e algoritmi, la qualità del sonno: grazie ai dati che raccoglie, infatti, è possibile rendere il letto perfetto per il nostro modo di dormire, ma anche di favorire e migliorare la nostra salute, ad esempio regolando la temperatura e facendo traspirare meglio solo alcune aree del materasso

  • –  Il benessere per eccellenza, in casa, è quello che possiamo creare con una vasca da bagno, regalandoci l’esperienza di una spa. Su questo si è concentrata Kholer con la sua Stillness bath, ispirata al design e le ritualità giapponesi: è composta infatti di una grande struttura freestand squadrata che cela all’interno la vasca circolare vera e propria. L’acqua, riempiendo la vasca dal fondo, cade poi lungo i fianchi verso una grata in legno di cipresso hinoki posizionata a livello del pavimento, dove è raccolta l’acqua per essere riutilizzata. Ovviamente non manca l’app per scegliere la temperatura, modificare l’illuminazione alla base e modulare il rilascio di profumazioni o essenze

     

     

    Scopri nuove idee per la tua casa ispirandoti al Salone 2021

 

9 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.