La quarantena nel 2020: idee e consigli

 

In un momento in cui il nostro Paese sta affrontato una delle più grandi crisi (non solo nazionale) l’unica cosa che possiamo fare è: stare a casa!

I più fortunati possono lavorare in modalità “smart working” investendo il loro tempo in qualcosa di proficuo, altri invece devono stare in quarantena senza poter lavorare. É in quel momento che la noia può prendere il sopravvento.

Se state passando le vostre giornate davanti a Netflix, Amazon Prime Video o YouTube noi vi suggeriamo di approfittare per svolgere attività più salutari e costruttive: a tal proposito abbiamo stilato una lista di suggerimenti che potrebbero tornarvi utili in questi giorni di emergenza.

 

I NOSTRI CONSIGLI

 

Per prima cosa lo stare a casa favorisce la fantasia: lasciatevi trasportare dai vostri pensieri, dai vostri sogni e dalle vostre idee e cercate di estrapolarne qualcosa di produttivo. Se non l’aveste ancora capito è proprio nei momenti peggiori e nelle situazioni scomode che può nascere qualcosa di buono.

 

Leggete i vecchi articoli del nostro blog: potete trovare vari argomenti dai quali potreste trarre interessanti spunti, dalle idee per i regali sostenibili, a quelli più settoriali dove parliamo di architettura fino ad arrivare a quelli in cui presentiamo luoghi e realtà “green oriented”. (Li trovate a questo link)

 

Fate in modo di condurre uno stile di vita sano: la vostra alimentazione è importante per tenere la mente attiva, è risaputo che un’alimentazione sana favorisca il mantenimento della funzione sinaptica e della plasticità dei neuroni, oltre a contribuire al sostegnodi una buona dose di energia necessaria per affrontare la giornata.

Inoltre vi ricordiamo che, anche se dovete stare chiusi in casa, nessuno vi vieta di fare dell’esercizio fisico (esistono molte app o dei canali YouTube in cui potete trovare interessanti allenamenti da fare tra le mura domestiche).

 

Leggete quel famoso libro che tenete sul comodino: ognuno di noi ha un libro a casa che è da tempo che vuole leggere ma che, per via del lavoro e degli impegni, non ha mai avuto il modo di sfogliare. Questo è il momento! Prendete quel best seller di cui tutti parlano e che voi ancora non siete riusciti nemmeno ad aprire e leggetelo. Questo aiuterà la vostra mente, vi terrà compagnia e migliorerà il vostro lessico e la vostra cultura personale.

 

 

Iscrivetevi ad un corso online: Siamo nel 2020, il web è diventato la più grande fonte di notizie e nozioni all’interno ci si può trovare di tutto. Anche i corsi online.

Se è tanto che volete saperne di più di un determinato argomento (sia per una questione personale che professionale), in rete potete trovare migliaia di corsi da seguire comodamente a casa davanti al pc: ce ne sono di ogni tipo, da quelli di cucina a quelli puramente tecnici, passando per quelli di marketing fino ad arrivare a quelli che ti certificano come wedding planner. In questa maniera potrete ritrovarvi, al termine dello strano periodo che stiamo attraversando, più pronti ad affrontare le nuove sfide che ci si presenteranno davanti.

 

Ultimo, ma evidentemente primo per importanza … se siete genitori passate del tempo di qualità con i vostri figli: giocate con loro, raccontategli una favola, fate dei biscotti, fate dei lavoretti sostenibili riciclando bottiglie di plastica o rotoli consumati di carta asciugatutto; sul web potete trovare molte idee su come realizzare anche un semplice porta penne o una scatola porta giochi.

Non pensiate che queste siano cose futili perché sono proprio i bambini, o i nostri affetti, che ci possono aiutare a superare un momento di crisi.

 

PER QUANDO AVETE FINITO

 

Ed ora chiedetevi: “Ho letto un libro, ho passato del tempo di qualità con i miei figli, ho cucinato, ho fatto un corso online. Ora che faccio?” Ora avete solo un’opzione: RICOMINCIARE DA CAPO!

 

Ed infine ricordate: #andràtuttobene

Lascia un commento

Your email address will not be published.